REGOLAMENTO

REGOLAMENTO

Regolamento redatto in conformità allo Statuto del 6 aprile 1987 (pubblicato nella G.U. n. 231 del 3 ottobre l987)

ART. l

ll presente regolamento disciplina il funzionamento della Società Gabinetto di Lettura di Este e precisa diritti e obblighi dei soci in conformità allo statuto.

ART. 2

L’importo della tassa di ammissione, delle quote sociali e la loro ripartizione, sono proposte dal Consiglio
direttivo e deliberati dall’assemblea. Allo scopo di rendere più confortevole il trattenimento dei soci o di eventuali ospiti, funziona nella  sede dell’Ente un servizio bar, e ciò sempre in vista dei fini istituzionali della società. Le tariffe per i servizi e le consumazioni del bar sono fissate dal Consiglio direttivo.

ART. 3

l soci sono tenuti a corrispondere le quote sociali entro il primo mese della ripartizione stabilita. Il nuovo socio effettuerà il versamento della tassa di ammissione e delle quote al ricevimento della comunicazione di accettazione. Gli importi per i servizi e le consumazioni del bar vanno saldati entro una settimana; in caso di mancato adempimento la posizione del socio verrà esaminata dal Consi9lio direttivo a
norma dell’art. 12 dello statuto. ‘

ART. 4

I soci in servizio militare sono esonerati dal versamento’ delle quote sociali.

ART. 5

Al compimento dell’ottantacinquesimo anno di etȧ, il socio iscritto da almeno venticinque anni viene esonerato dal versamento delle quote sociali.

ART.6

E’ iscritto come vitalizio il socio che versi una volta tanto l’importo di venti annualità delle quote in vigore al momento del versamento.

ART .7

I soci studenti conservano tale qualifica fino al completamento degli studi sempre che nel frattempo non
abbiano raggiunto l’effettiva indipendenza economica, a prudente giudizio del Consiglio direttivo.

ART. 8

I locali della sede sociale restano aperti secondo l’orario stabilito dal Consiglio direttivo.

ART. 9

Hanno diritto a frequentare la sede il coniuge e i figli che non hanno raggiunto l’indipendenza economica.

ART.10

Nelle sale di ritrovo sono ammessi i giochi consentiti dalla legge.
E’ vietato fumare in tutti i locai .

ART. l l

Le attività di carattere culturale promosse od ospitate nella sede sociale sono aperte al pubblico e si svolgono con le modalità stabilite dal Consiglio direttivo.

Agli intrattenimenti sociali possono intervenire anche i  non soci purché muniti di invito rilasciato dal Consiglio direttivo. I nominativi degli invitati pervenuti al Consiglio in tempo utile, non possono essere proposti più di tre volte per le persone residenti od aventi attività principale nel comune di Este.
Durante le manifestazioni culturali non sono fruibili i locali rimasti eventualmente liberi e la biblioteca, qualora il loro utilizzo  contrasti con la manifestazione in corso o rechi disturbo.

ART. 12

la biblioteca e le sale di lettura sono fornite di libri, riviste e giornali; apposite norme ne regolano il funzionamento.

ART.13

Sono ospiti della società il sindaco di Este, i rappresentanti della magistratura e del corpo militare, oltre i
capi degli uffici finanziari pubblici.

ART. 14

Il servizio di cassa della società viene svolto dall’Amministratore tesoriere .